• macchine da cucire a Reggio Emilia
  • macchine da cucire professionali
  • macchine da cucire industriali

La storia

La Bigliardi nasce nel 1950, quando Remo Bigliardi (classe 1901) decide di intraprendere l’attività di vendita di macchine per cucire insieme al figlio Luciano.
L’azienda nasce nel periodo del dopoguerra, dall’idea di investire sul lavoro manuale tessile,lasciando la mansione di fabbro ferraio, offrendo alle donne di tutta Reggio Emilia macchine da cucire e per maglieria di grande qualità.
Il successo dell’idea di Remo vede l’azienda crescere e ampliare la propria attività, diventando ben presto un punto di riferimento in tutta la provincia non solo per la commercializzazione delle macchine, ma anche per la fornitura di ricambi e assistenza qualificata, data dai corsi di apprendimento per assistenza e dimostrazione, che Luciano ha fatto presso la famosa ditta Borletti, allora sita in via Washington a Milano.
L’ingresso nella Bigliardi della moglie di Luciano, sarta professionale (scuola Maramotti) e magliaia, porta la ditta e diventare anche “gruppista”, procurando lavoro a tante donne della provincia, trattando capi di firme affermate ed allora emergenti. Essendo esperta sarta, come si diceva, le basta poco per imparare a fare la dimostratrice, divenendo poi un punto di riferimento per le donne che, con l'acquisto delle macchine si sono nel tempo avvicinate al mondo del cucito e ricamo.

Alla fine degli anni 70, il figlio minore di Luciano, Luca, entra a far parte della ditta, da prima come apprendista meccanico, poi evolvendosi, sia come tecnico che come venditore, anche se il reparto della vendita contemplava anche i tradizionale "battistrada tiracampanello", cioè andare a cercare i clienti presso le loro abitazioni con pubblicità nelle cassette postali, contatti di passaparola, esposizioni presso centri commerciali o fiere paesane. Quest'ultime sono state una tradizione per la ditta Bigliardi, perchè lo stesso "nonno Remo" le utilizzava già nei primi anni di attività.

Negli anni 90 la ditta si evolve con l'ingresso della figlia Stefania che da un tocco di rinnovamento con l'aggiunta della merceria, essendo anche un'abile contabile ora segue il reparto fiscale ed economico della ditta. In seguito entra nell'organico anche il marito di Stefania, Silvano per aumentare le possibilità di offerta sul mercato delle macchine per cucire sia familiari che industriali con assistenza tecnica altamente professionale.
Ad oggi, grazie al costante aggiornamento professionale, la Bigliardi è un centro specializzato nella vendita e nell’assistenza tecnica di macchine per cucire sia familiari che industriali delle migliori marche come Necchi, Pfaff Singer e Bernina, oltre alla vendita di accessori, articoli di merceria, e molto altro.

Una nuova branca della ditta si è aggiunta con l'ingresso della piccola Serena, figlia di Stefania, che con le sue doti di organizzatrice sta conducendo una sartoria professionale servendo i maggiori negozi del centro di Reggio Emilia oltre a dare un servizio di riparazioni anche ai clienti privati, con l'ausilio di due sarte professioniste nate anch'esse dalla scuola MaxMara.

Guarda qui la fotostoria della ditta Bigliardi

BIGLIARDI | 44/A, Via Emilia S. Pietro - 42121 Reggio Nell'Emilia (RE) - Italia | P.I. 01447080357 | Tel. +39 0522 432966 | Fax. +39 0522 439210 | info@bigliardi.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite